SOLSTIZIO D’INVERNO

SOLSTIZIO-INVERNO-COP

Solstizio d’inverno 2018

21 dicembre, ore 23.22

Quest’anno coincide quasi con la luna piena del 20 dicembre. Sembra che i sole si fermi per ricominciare ad alzarsi sull’orizzonte e le ore di luce a poco a poco aumentano.

Sono molte le riflessioni che si possono fare e l’augurio è che il governo pentalega rifletta un po’ sugli errori commessi finora: puerilismo, incompetenza, arroganza, ignoranza, maleducazione, cafoneria, ciance inutili, dichiarazioni sballate, bugie…tante bugie.

E che l’opposizione batta un colpo e sia seria, non scenda al livello culturale del governo e recuperi il senso dello Stato.

Avevamo bisogno di un cambiamento di responsabilità e competenza, ma per ora non si sono viste né l’una né l’altra: trucchetti, demagogia, bugie puerili e offensive nei confronti dell’intelligenza degli Italiani. L’onestà, dovuta più che necessaria, ma non sufficiente, non basta perché non c’è nulla di più pericoloso di un onesto incompetente o sciocco, e per ora l’onestà è rimasta affogata nella sciocchineria puerile, nella demagogia insolente, nell’incompetenza costosa. C’è stata solo patetica arroganza.

A poco a poco sapremo cosa è stato veramente negoziato nelle buie stanze di Bruxelles (a proposito di trasparenza) e conosceremo, forse,  le condizioni che sono state poste  e non ufficialmente dichiarate nei comunicati, ma non è stata certamente una vittoria anche se Salvini e Dimaio ce la venderanno come tale. Smargiassare e poi mollare non è mai un percorso negoziale dignitoso e purtroppo così omologo allo stereotipo italiota che ci si vergogna dei personaggi e degli interpreti.

L’augurio dunque è che il Solstizio d’Inverno 2018 sia un punto fermo dopo i deludenti primi mesi del “cambiamento” e che quello vero sia ancora da venire

Informazioni su matteolilorenzo

Architetto, Professore in Pensione (Politecnico di Torino, Tecnologia dell'Architettura), esperto in climatologia urbana ed edilizia, energia/ambiente/economia. Vivo in Australia dal 1993
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...