Il ministro bullo e irresponsabile

bullo

 

Avvertenza ai miei lettori: mi sono stufato di mantenere una forma letteraria decente, civile in un contesto di violenta volgarità verbale e fattuale, se vi disturba la volgarità non leggete questo pezzo e accettate le mie scuse. LM

Al Ministro degli Interni non importa nulla che il decreto sicurezza bis sia illegale e incostituzionale. Lo avranno certamente avvertito i funzionari dell’ufficio legale del Ministero, che non sono certo inesperti né ignoranti di legge e di Costituzione. Ma il ministro ha detto “menefrego” lo presento lo stesso.

Perché a lui interessa far la figura di “quello che ce l’ha duro” e che ”fa le cose”. Il decreto sicurezza bis, inutile e incostituzionale, inapplicabile e se applicato criminogeno, verrà bloccato da altri e comunque non sarà rispettato (come puntualmente è già successo) ma al ministro bullo non interessa quello che succede: interessa solo di far la figura del “duro”. Il ministro cerca sistematicamente la provocazione per alimentare la sua immagine di celodurista, della correttezza, utilità e applicabilità delle leggi e dei decreti che propone non glie ne può fregare di meno.
La magistratura assolverà i capitani che salvano naufraghi, (come puntualmente è già successo e succederà ancora) e se ci fosse un capitano cretino e criminale che di fronte a cento migranti che affogano rispetta il decreto sicurezza bis e li lascia affogare sarà processato dai tribunali internazionali e marchiato a vita per la vergogna. Ma il Ministro avrà fatto la figura del “duro che fa le cose”, con qualche centinaio di morti affogati in più e un capitano criminale e cretino sputtanato a vita dai tribunali internazionali. Morti affogati dei quali il Paese, in calo demografico irreversibile, avrebbe disperato bisogno, fra l’altro. Lasciamo affogare per “celodurismo” idiota quelli che potrebbero salvarci

Sono sicuro che nessun capitano di peschereccio, capitano della Marina, o di nave OMG rispetterà il decreto criminale imposto dal ministro demagogo celodurista. Lui li farà arrestare e la magistratura li assolverà il ministro bullo accuserà la magistratura di boicottare le sue azioni, i suoi fan apprezzeranno il ministro celodurista che guadagnerà punti e voti.
Ma tutto ha un limite e alla fine anche la disponibilità del popolo dei fedeli fan crollerà, e finirà veramente la pacchia degli incapaci irresponsabili al governo.

Il problema è quanto potrà andare avanti la farsa del ministro bullo che impone decreti ignobili, per stupidità e volontà criminale, a un Parlamento impecorito.

Fino a quando potrà resistere l’immagine del ministro “celodurista” che spara i “menefrego” cretini contro la Unione Europea, (che costano decine di miliardi agli Italiani in termini di spread e di interessi sui BOT) e costringe poi i ministri responsabili a umilianti calamenti di brache per aggiustare le cazzate insostenibili sparate dal ministro bullo?

Fino a quando i bacioni bavosi sul rosario del ministro bigottone ipocrita lo renderanno credibile al popolo di cattoleghisti ingenui e quanto ci costerà ancora il suo stile “menefrego”, “se a Bruxelles non piace lo faremo lo stesso”, “non devo obbedire a nessuno”, quando poi alla resa dei conti altri devono calare le brache per suo conto e salvare il paese dalla bancarotta provocata dalla coglioneria celodurista?

Fino a quando il successo elettorale, guadagnato con manipolazione demagogica, servirà a coprire incompetenza, ignoranza, arroganza che costano all’Italia miliardi di Euro, credibilità, isolamento, e dignità politica?

Avercelo duro per fare la figura del buffone ?
Tanto varrebbe una fattiva, competente e capace flaccidità, meno spettacolare, ma molto più utile e onesta.

Smettila di ingozzarti di Viagra demagogico ministro: sei solo patetico e prima o poi anche il tuo popolo, i poverelli che stai prendendo sistematicamente per il fondo dei pantaloni, se ne accorgeranno. Solo allora sarà finita la pacchia.

lorenzo matteoli

Informazioni su matteolilorenzo

Architetto, Professore in Pensione (Politecnico di Torino, Tecnologia dell'Architettura), esperto in climatologia urbana ed edilizia, energia/ambiente/economia. Vivo in Australia dal 1993
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...