Mi chiede: non ti piace Salvini? Ma dimmi chi altro c’è.

23 Febbario 2020

Una domanda alla quale si può rispondere con centinaia di nomi, conosciuti e sconosciuti: Sono infatti migliaia le persone oneste e capaci che amministrano, governano, comandano enti e istituzioni in Italia. 

Ma non è questo il punto, che invece è sicuramente rappresentato dalla indecenza culturale, politica, etica del Salvini.

Inaccettabile la sua laida strumentalizzazione di madonne e rosari: la leccata biascicosa del rosario in pubblico è un gesto osceno, volgare, sconcio. Un insulto alla tradizione laica della Repubblica Italiana, alla indispensabile indipendenza dal Vaticano e dal clero intollerabile in un ministro, in qualunque responsabile amministrativo. Tutti liberi di praticare qualunque fede scelgono ma certo non di professarla in pubblico con gesti laidi di feticismo blasfemo.

Inaccettabile il suo comportamento politico: i suoi decreti sull’immigrazione, il suo comportamento nei confronti dei migranti, gli insulti volgari nei confronti di Karola Rakete  la capitana coraggiosa e degli altri marinai che operano nel Canale di Sicilia sono una bestemmia politica. Tutto il suo operato da ministro degli affari interni è stato una vergogna politica: incompetenza, assenteismo, strumentalizzazione, furbizia sciocca, vantata ignoranza del furto di milioni di euro del partito del quale è segretario. Il favore compiaciuto con il quale tratta i suoi rapporti con picchiatori fascisti, teppisti da stadio, mafiosi e capibastone: tutti comportamenti che raccontano un profilo orribile di arroganza, superficialità, demagogia, violenza ideologica e volgarità. Cosa farà quando gli venissero dati gli strumenti per applicare questi modelli con i “pieni poteri” che chiede con insistenza?

Inaccettabile eticamente il disprezzo per le istituzioni che dimostra indossando abusivamente le divise di corpi dello Stato ai quali non appartiene, inaccettabile l’abuso di potere sistematico dei suoi comportamenti da ministro, da segretario di partito da uomo pubblico.

L’elenco dei gesti, delle manifestazioni, delle dichiarazioni che provano, documentano, rappresentano, spesso in modo disgustoso, le mie sintetiche citazioni occupa le pagine dei giornali italiani e lo spazio sulle televisioni degli ultimi dieci anni di vita politica del soggetto. Si chiama notorietà ufficiale.

Ma anche questo, drammaticamente vero e documentato, non è il punto.

La tragica realtà è che ci sono in Italia condizioni per porre la domanda iniziale e, più grave ancora è che ci sono in Italia milioni di elettori che votano, convinti, per quel profilo, per quelle immagini, per quei modelli.

Ci si chiede cosa sia successo in 40-50 anni di “democrazia” italiana per provocare questo degrado sociale.Stiamo assistendo a un fenomeno che ha radici profonde.

La mia analisi può essere offensiva per molti e disturbarne di più.

È un fenomeno di “rigetto”. La gente rifiuta la minestra che ha mangiato per 50 anni: la consociazione DC/PCI, la finta socialdemocrazia, la finta “sinistra”, che ha occupato il potere nel paese controllando, media, stampa, giustizia, scuola, università, parastato e quant’altro era occupabile. La gente vede in Salvini qualcosa di “diverso” e ci spera.

Ci vorranno anni di sofferenza per capire che non solo Salvini non è diverso, ma è uguale e, se possibile, molto peggio. 

Lorenzo Matteoli

Informazioni su matteolilorenzo

Architetto, Professore in Pensione (Politecnico di Torino, Tecnologia dell'Architettura), esperto in climatologia urbana ed edilizia, energia/ambiente/economia. Vivo in Australia dal 1993
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

6 risposte a Mi chiede: non ti piace Salvini? Ma dimmi chi altro c’è.

  1. Daniela ha detto:

    Mi permetto di entrare nel merito dell’ultima frase,per me è già bastato il periodo trascorso dalla sua “apparizione” in politica sino ad oggi per soffrire e capire che è molto peggio. E credo sia lampante e chiara la sua figura da bullo estremista fanfarone. Se è questo che la maggioranza vuole, siamo cerebralmente malmessi.

  2. matteolilorenzo ha detto:

    lui è disgustoso ma i milioini che lo votano fanno veramente paura

  3. matteolilorenzo ha detto:

    Fai tutto per il meglio!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...