SALVINI BUGIARDO INAFFIDABILE

.

Mario Draghi

L’euro – dice Salvini – è un crimine contro l’umanità. Prima salta l’euro, prima posso riprendere la battaglia per l’indipendenza.

Spiace che un italiano sia complice di chi sta massacrando la nostra economia, il nostro lavoro, i nostri giovani, la nostra speranza. Vergogna, eurofollie». Così  Salvini su Facebook.

Ecco cosa diceva Salvini di Draghi e dell’Euro non molto tempo fa.

Due dichiarazioni di assoluto cretinismo e faziosità tipiche dello sciocco cialtrone, responsabile della sparizione di 49 milioni di Euro. Per non parlare di furto.

L’euro c’è ancora e le idee di Draghi sull’Euro e sull’Europa non sono cambiate.

Certo si può cambiare idea, ma c’è un limite di logica, decenza e credibilità. Il suo plateale appoggio a Draghi di ieri è l’ennesima dimostrazione della cialtroneria di questo personaggio. 

Sunt certi denique fines, quos ultra citraque non licet hominibus ire.

Per quanto sia abile Draghi e per quante condizioni possa mettere all’ingresso della Lega nel suo governo “istituzionale”, la sbracatura volgare del bugiardo papeetaro rende l’operazione non solo difficile, ma anche disgustosa.

L’accettazione di Salvini nella “formula” Draghi sarebbe una condanna senza riscatto.

lorenzo matteoli

SALIVINI UNRELIABLE LIAR

Mario Draghi

Salvini unreliable liar

The euro – says Salvini – is a crime against humanity. The sooner the euro drops, 
the sooner I can resume the battle for independence. 

I am sorry that an Italian is an accomplice to those who are massacring our economy, our work, our young people, our hope.   Shame, eurofollies

(Salvini on Facebook) 

Here’s what Salvini said about Draghi, the Euro and Europe not so long ago. 
Two cretinous and biased statements,  typical of the scoundrel, responsible for the disappearance of 49 million euros of public money.  

The euro remains and Draghi’s ideas about the euro and Europe have not changed. 

Of course you can change your mind, but there is a logic, decency and credibility limit. 

His statements of unconditional support for Draghi yesterday are yet another 
demonstration of this political gangster’s disgusting ethics, which are totally unreliable.

Sunt certi denique fines, quos ultra citraque non licet hominibus ire. 

No matter how skilled Draghi is and no matter how many tough conditions 
he may put on the League’s entry into his “institutional” government, the shameless lies of the buffoon make the operation not only difficult, but also disgusting. 

The acceptance of the League in the Draghi government “standard” would be an unforgivable foolish mistake.

lorenzo matteoli

Informazioni su matteolilorenzo

Architetto, Professore in Pensione (Politecnico di Torino, Tecnologia dell'Architettura), esperto in climatologia urbana ed edilizia, energia/ambiente/economia. Vivo in Australia dal 1993
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...