Il Milite Ignoto cento anni dopo

soldati americani? o “ignoti”?

Grande scandalo per l’immagine di due soldati americani sulla locandina pubblicata dal Governo per i cento anni dell’Istituto del “Milite Ignoto”. Un errore e gli uffici competenti si sono scusati e “prenderanno provvedimenti”.

Ma, io mi chiedo, dove sta scritto che il “milite ignoto” debba obbligatoriamente essere “italiano”? Se è veramente ignoto come si fa a certificarne la nazionalità?

Lo scandalo dei moralisti nazionali  “temporibus acti”, a mio avviso, non solo non è giustificato, ma è offensivo. Gravemente offensivo infatti.

Nella Prima Guerra Mondiale, ma specialmente nella Seconda Guerra Mondiale per la liberazione dell’Italia dal nazifascismo sono morti più giovani soldati stranieri che italiani e sicuramente, fra questi, migliaia di “ignoti” spappolati da bombe, squartati dalle mine tedesche, falciati dalle mitraglie mentre combattevano per la nostra libertà non per la loro. Venuti da tutto il mondo: Stati Uniti d’America, Inghilterra, Canada, Australia, Nuova Zelanda, Francia, Marocco, Tunisia, Brasile, Israele, Gurka Indiani…(140 000 morti stranieri 44 000 italiani nella Campagna d’Italia isecondo il Ministero della Difesa).

La locandina “sbagliata” forse sarà un errore, ma riconosce una realtà che non è mai stata riconosciuta nelle cerimonie ufficiali della “Resistenza”, in una di queste a Milano, la Brigata Ebraica venne addirittura fischiata dal pubblico settario e ignorante.

Forse questo “errore” servirà a rimediare una colpevole, offensiva negligenza che va avanti da 76 anni.

lorenzo matteoli

Informazioni su matteolilorenzo

Architetto, Professore in Pensione (Politecnico di Torino, Tecnologia dell'Architettura), esperto in climatologia urbana ed edilizia, energia/ambiente/economia. Vivo in Australia dal 1993
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Il Milite Ignoto cento anni dopo

  1. Adriano La Regina ha detto:

    Ben detto! Il nazionalismo è sempre qui tra noi. Un abbraccio Adriano

    Inviato da iPhone Adriano La Regina

    >

  2. matteolilorenzo ha detto:

    Grazie Adriano! Hugs Lorenzo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...