LA SITUAZIONE DI EMERGENZA

l Presidente Sergio Mattarella

Ha ragione Di Maio. La posizione dei mestatori 5Stelle a trazione Conte è assurda e intenibile: dire che non vogliono far  cadere il governo mentre fanno di tutto per farlo cadere. Un falso pacchiano, offensivo. Il documento che ha provocato la responsabile reazione di Di Maio nella sua competenza di  ministro degli esteri è un fatto innegabile, esiste è stato circolato per mettere sul tavolo una posizione con la quale impostare il ricatto al governo. 

Il giochino di tirare il rocco e nascondere la mano è irresponsabile, ma è nello stile pasticcione, doppio e ipocrita di Conte. Un irresponsabile che nei fatti sta tentando un colpo di stato.

Allo stato attuale la crisi è sicura.

I due maggiori partiti al governo in pratica dopo le comunali del 12 giugno non esistono più. Prenderne atto è necessario.

Salvini e Conte vadano a casa insieme ai 4 gatti che rappresentano.

Letta con il PD si adeguino a una situazione inedita in Italia.

Draghi prenda in mano la situazione. 

Il Presidente Mattarella dichiari l’emergenza e si operi di conseguenza con un Consiglio del Presidente della Repubblica: ci sono leggi e regole precise non si va allo sbando.

lorenzo matteoli

Informazioni su matteolilorenzo

Architetto, Professore in Pensione (Politecnico di Torino, Tecnologia dell'Architettura), esperto in climatologia urbana ed edilizia, energia/ambiente/economia. Vivo in Australia dal 1993
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...