NO AL POLIZIOTTO FANATICO AL GOVERNO

Il pericolo letale di Salvini per l’Italia 

NO AL POLIZIOTTO FANATICO BIGOTTO AMICO DI PUTIN AL GOVERNO

Quando Salvini non risponde, credendo di essere furbo, alle domando scomode bisognerebbe ricordargli alcuni fatti interessanti:

  • quando era sulla Piazza Rossa di Mosca con Savoini poche ore prima dell’incontro al Metropol
  • quando ha dichiarato di non aver mai conosciuto Savoini
  • quando ha dichiarato di non aver mai preso un rublo: sapendo che la corruzione avviene quando si chiedono i soldi non quando si ricevono
  • quando sulla Piazza Rossa si esibiva sorridente con la maglietta di Putin 
  • quando stringeva la mano a Putin con il sorriso da lecchino imbesuito
  • quando veniva umiliato dal giovane sindaco polacco per la sua complicità con Putin
  • quando dichiarava che avrebbe scambiato mezzo Putin con due Mattarella
  • ….tutte le volte che a Roma e a Bruxelles è intervenuto per appoggiare Putin, favorire Putin, servire Putin…

Se dovesse vincere queste elezioni e, per condanna  dell’Italia, e tornasse al governo continuerà a fare di tutto per favorire Putin, appoggiare Putin, servire Putin, isolando l’Italia dal contesto internazionale Europeo e Atlantico facendoci diventare complici del suo esercito di massacratori, stupratori, terroristi.

Salvini è pericoloso, per l’incompetenza, per le frequentazioni ambigue, per l’arroganza, per la menzogna sistematica, per la stupida e irresponsabile demagogia, per il fanatismo religioso, per la laida finzione del fanatismo religioso, amico del criminale Putin sostenitore del criminale Trump,  va denunciato, e bloccato. 

I rappresentanti della Lega seri e responsabili Giorgetti, Zaia, Fedriga, sono plagiati e impotenti, terrorizzati dalla sua arroganza e violenza demagogica.

Lorenzo Matteoli

Informazioni su matteolilorenzo

Architetto, Professore in Pensione (Politecnico di Torino, Tecnologia dell'Architettura), esperto in climatologia urbana ed edilizia, energia/ambiente/economia. Vivo in Australia dal 1993
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...