QUEL PASTICCIACCIO BRUTTO DELLA MANOVRA

Salvini non riesce ancora a capire perché perde voti

Ecco il commento di Cappellini su La Stampa:

“Più Meloni si sforza di dimostrare che ha in pugno la situazione, che sa cosa fare e come, che avanza senza indietreggiare, più la realtà si incarica di smentirla e grattar via la vernice dorata della retorica: un passo avanti e due indietro, un annuncio e due retromarce.

La gestione della manovra è un oggettivo disastro, una prova di dilettantismo e improvvisazione che non ha eguali nemmeno nel recente passato, pur ricco di esperimenti innovativi.

C’è sempre uno scarto decisivo tra la rappresentazione che Meloni insegue di sé stessa e la sostanza delle cose”.

Un altro bell’esempio del “Siamo Pronti” di Giorgia. Probabilmente il pasticcio è dovuto alle puerili impuntature di Berlusconi e Salvini. Due partiti dell’8% alla disperata ricerca di recuperare voti ad ogni costo. Un costo che sarà presto allo sconto.

Lorenzo Matteoli

Informazioni su matteolilorenzo

Architetto, Professore in Pensione (Politecnico di Torino, Tecnologia dell'Architettura), esperto in climatologia urbana ed edilizia, energia/ambiente/economia. Vivo in Australia dal 1993
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a QUEL PASTICCIACCIO BRUTTO DELLA MANOVRA

  1. C De Michelis ha detto:

    Ciao caro Nicchio, seguo sempre con interesse (ma non sempre con condivisione) i tuoi commenti sulla politica
    nazionale. Fra tutti i miei amici tu sei quello che segue con più attenzione le squallide vicende italiane. Mala tempora
    currunt….

    Ciononostante spero che tu stia bene e che ti appresti a passare un gioioso Natale. Evento storico, io stasera mi
    vedo con Laura, Valeria, Lorenzo e i miei due figli per un aperitivo. I ragazzi non si vedono da decenni.

    Non facciamo passare troppo tempo. Torna da noi. Un abbraccio

    Il compagno Carlo

  2. matteolilorenzo ha detto:

    Nice to see you on my screen! Sempre avanti Carlo! Non credo che questo governo di litiganti e arroganti possa durare a lungo: quando Salvini si renderà conto che ha perso ancora voti abbandonerà e poi sarà la sua fine…e non sarà mai in grado di capire perché perde voti…Buon Natale e un sereno 2023, Hugs,
    LM

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...