RISPOSTA AD AGOSTINO CORTESE LEGHISTA CHE MI HA SCRITTO

Matteo Salvini: datemi i pieni poteri

Solo oggi ricevo questo commento da Agostino e rispondo.

Caro Lorenzo
ma se tu vivi in Australia, che ti frega di quello che fanno in Italia? Probabilmente sei rimasto là troppo a lungo per non capire che la gente ne ha le scatole piene di Draghi, del PD, di Leu, dei massoni, dei banchieri, dei burocrati, dei clandestini, dei comunisti, degli antisovranisti e dei filoeuropeisti. Non ti piace la lega? Non votarla. Se ci fossero le elezioni, devo informarti, otterrebbe il maggior numero di voti oggi.

Prima di tutto ringrazio Agostino per il cortese commento al mio è pensierino del 10 febbraio. Spero che sia ancora in rete e che abbia modo di leggere la mia risposta.

Vivo in Australia dal 1993 (precisamente in Western Australia, Perth sull’Oceano Indiano, dall’altra parte di Sydney nell’isolone) e da sempre seguo la politica italiana nella quale ho avuto a suo tempo diretta esperienza. La “Politica” non è un soggetto che si abbandona facilmente.

L’analisi di Agostino:

la gente ne ha le scatole piene di Draghi, del PD, di Leu, dei massoni, dei banchieri, dei burocrati, dei clandestini, dei comunisti, degli antisovranisti e dei filoeuropeisti

è incontestabile e la condivido con una sola riserva. La gente non sopporta più l’orrendo teatrino romano della politica. Toglierei Draghi dall’elenco: soggetto nuovo e ancora ingiudicabile. Aspetterei.

La domanda che questa analisi impone è: se la gente è disgustata da tutti i soggetti elencati da Agostino, per quale motivo vota o dovrebbe votare per Salvini che, da solo, rappresenta e incarna tutti gli aspetti negativi dei vari nefasti attori del dramma italiano? 

Arrogante, incompetente, disonesto, bugiardo, razzista, para-fascio, demagogo, ladruncolo, papeetaro, mojito, tette e culi, datemi i pieni poteri?

Me la pongo da tempo questa domanda. Forse leggendo i miei pensierini degli ultimi tempi si trova anche qualche risposta. Chi vota Salvini non sa cosa vota, si basa su pulsioni superficiali: irritazione per lo squallore del teatrino romano, una vena di razzismo del quale l’Italia non è mai stata esente, totale ignoranza della macroeconomia e della finanza, ingenua disponibilità alla demagogia più laida e alla bigotteria dello sbaciucchiatore di rosari. 

Ed ecco la mia analisi, e la mia conclusione: l’ultima cosa da fare oggi in Italia è proprio votare Salvini per non cadere dalla brace alla brace di un incubo peggiore di quello attuale. 

Arrogante: tutta la condotta di Salvini è marcata dalla arroganza violenta e vergognosa. La politica nei confronti dei migranti, le Tshirts demagogiche, le calunnie su Karola Rakete, la puerile mania di indossare divise che non gli competono per arrogarsi una popolarità che non gli compete, lo sbaciucchiamento vergognoso e laido di crocifissi e rosari, gli appelli alla madonna, ai figli, le battute stupide sull’Europa e sull’Euro, le battute (a suo tempo) sui Draghi.

Di tutti questi esempi si possono citare tonnellate di letteratura documentale, ma svolgerò solo alcuni punti per riscontrare la cortesia di Agostino.

I migranti: lasciarli affogare nel Canale di Sicilia o abbandonarli nelle mani  degli stupratori e ladri libici non solo non è una soluzione del problema ma è un colossale danno nei confronti dell’Italia futura. Siamo in crisi demografica rapida, fra 20 o 30 anni l’Italia non avrà forza lavoro in grado di far funzionare la macchina economica del paese agricoltura, industria, manutenzione, personale paramedico etc. abbiamo disperato bisogno di un. flusso costante di immigrazione, vanno accolti, educati, formati, integrati.

La visione di Salvini è stupida, cieca e incivile ma soprattutto è suicida per l’Italia e il soggetto, chiuso nella sua arroganza e nei suoi pregiudizi razzisti non è capace di vedere il problema.

Euro ed Europa: nel mondo globale, l’isolamento è suicida. Abbiamo assoluto bisogno di partecipare a contesti socio industriali, monetari e finanziari continentali per trattare con i colossi USA, Cina e Asia. Isolati diventeremo una colonia finanziaria. Le idee di Salvini suggerite da nani dell’economia come Borghi e Bagnai sono puerili. Basti come esempio l’idea di “minibot” (Borghi) era il prodotto di una pericolosa ignoranza dei concetti fondamentali della finanza e della macroeconomia.  Pericolosa ignoranza che ancora domina la cultura finanziaria della Lega. Ci è costata miliardi di Euro: ogni volta che Salvini sparava le sue cazzate sull’Euro la speculazione internazionale ci massacrava. L’ignoranza di Salvini ci è costata decine di miliardi. Non credo che lo abbia mai capito, nessuno glielo ha spiegato (visto che i suoi consulenti sono Borghi e Bagnai che suggeriscono la “linea). I recenti episodi finanziari (pandemia e Recovery Fund) d’altra parte hanno chiaramente dimostrato come stanno le cose, ma l’ignoranza di Salvini rimane pericolosa.

Ladruncolo: che dire dei 49 milioni di Euro “spariti” nella contabilità della Lega? Che dire dei pasticci leghisti con i commercialisti brianzoli e bergamaschi? Nulla di nuovo sotto il sole: solo un altro partito sede di traffici e corruzione con Salvini segretario. E’ questo il cambiamento che vorrebbe Agostino?

Incompetente: emblema dell’incompetenza il ridicolo episodio del Metropol di Mosca, come si fa a mettersi nelle mani di un piccolo imbroglione come Savoini e mandarlo a trattare affari di tangenti petrolifere a Mosca? Dimmi con chi vai e ti dirò chi sei. Se vai con Savoini …

Sbaciucchiatore di rosari: il solo gesto lo qualifica come orrendo viscido e pericoloso bigotto o come vergognoso demagogo. Tertium non datur. Cosa preferisce Agostino?

Ultimo commento: la Pandemia, le mascherine, il lockdown

Il Western Australia è da mesi senza contagi: Il Governo  ha scelto una linea rigorosa, la gente ha obbedito e in poche settimane i virus è stato azzerato. Niente contagi niente morti, ristoranti e cinema aperti.

Questa è la migliore prova che lockdown, mascherine e social distancing servono e risolvono il problema. A condizione che la gente si comporti con intelligente diligenza e opportuno rigore, e che non ci siano leader politici irresponsabili che sponsorizzano comportamenti criminali per stupidità e demagogia.

Il comportamento irresponsabile (criminale) di Salvini e dei suoi amici seguaci negazionisti per demagogia e arroganza sta costando all’Italia decine di migliaia di contagi e centinaia di morti al giorno (oggi  26 Febbraio 2021, in Italia 20.499 nuovi contagi e 253 morti)

Potrei proseguire con l’elenco delle vergogne salviniane, le giacche da poliziotto, il tango con la cubista del Papeete, le magliette #ioapro di stupida e irresponsabile antagonismo con il Governo (del quale fa parte), il disastro della sua gestione come Ministro degli Interni, l’assenza ingiustificata e sistematica dall’Europa e dalle riunioni di competenza, la criminale demagogia sulla pandemia…

Se siete stanchi della politica romana, cari leghisti votare per Salvini, vuol dire votare per il suo peggiore rappresentante: incompetente pericoloso, arrogante, demagogo e bugiardo. Inaffidabile e irresponsabile. 

Porterebbe l’Italia all’isolamento fuori dall’Europa e fuori dall’Euro, fuori dal nostro mercato principale, taglieggiati da dazi feroci, esposti alla rapina della speculazione finanziaria internazionale, costretti a vendere l’argenteria (ferrovie, porti, industrie, risorse turistiche …) fuori dalla nostra tradizionale secolare cultura, a un futuro di insularità pauperista. 

Casa Pound e i picchiatori fascisti (suoi amici) imperverseranno, di nuovo la vergogna dell’antisemitismo macchierebbe l’Italia. Il Paese verrebbe dominato da una cultura poliziesca e manganellara, olio di ricino a chi dissente. Questo per qualche generazione a venire.

Una esperienza già fatta dal Paese.

No grazie.  

Non voto Lega con solidissime ragioni e anche Agostino e i suoi amici ci dovrebbero seriamente ripensare. Molti nella Lega ci stanno pensando.

Con le stesse buone ragioni continuo a occuparmi di politica italiana: un categorico kantiano per me.

lorenzo matteoli

PS Ultima di oggi sulla “cultura” degli amministratori e senatori della Lega. La Senatrice Sonia Fregolent (46 anni ex sindaco di Sernaglia della Battaglia e attualmente Consigliere comunale in. quel paese, TV) che riceve come senatrice uno stipendio mensile di 14.000 Euro ha chiesto ottenuto e incassato il contributo di 240 Euro come supporto per la pandemia. Agostino? sono questi quelli che preferisci al disgusto per l’attuale palude romana? Auguri! Inaffidabili e tendenzialmente ladruncoli. LM

Matteo Salvini irresponsabile demagogo

Informazioni su matteolilorenzo

Architetto, Professore in Pensione (Politecnico di Torino, Tecnologia dell'Architettura), esperto in climatologia urbana ed edilizia, energia/ambiente/economia. Vivo in Australia dal 1993
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...