Dimaio’s balls

Screenshot 2019-04-14 at 11.56.33
Ecco Luigi Dimaio che detta le nuove verità 5S mentre Fico …dubita.

È interessante notare in quale modo Luigi Dimaio traveste le più goffe panzane in “strategie politiche”. L’ultima invenzione è che mentre 5 anni fa, dice il Dimaio, quando i 5Stelle volevano e avevano nei loro programmi l’uscita dell’Italia dall’Europa e dall’Euro, “non c’erano le condizioni per rimanerci” mentre oggi, afferma il responsabile politico del Movimento: “ci sono le condizioni politiche e istituzionali per restarci.”

Sarebbe interessante chiedere quali erano esattamente le condizioni politiche di cinque anni che sono cambiate tanto da giustificare oggi un ribaltamento della valutazione. Assolutamente nessuna. E infatti Dimaio non le dice.

https://video.corriere.it/europee-maio-cinque-anni-fa-volevamo-uscire-europa-oggi-c-opportunita-cambiarla/e2907c90-5cab-11e9-b6d2-280acebb4d6e

Invece era assolutamente necessario rimanerci cinque anni fa ed è necessario rimanerci oggi e i cinque anni passati dai 5S berciando la necessità di andarsene sono stati uno dei tanti esempi di pericoloso puerilismo politico del Dimaio e di chi lo consiglia.

Il problema del Bambolo 5S è che si sono resi conto della scemenza che predicavano cinque anni fa e hanno bisogno di una “narrativa”  per giustificare il voltafaccia e cinque anni di isterica aggressione all’Europa invece che di serio impegno per riformare le Istituzioni di Bruxelles.

Oggi i sondaggi di opinione danno numeri diversi e i grandi strateghi del 5S …si adeguano. Ci sono più voti potenziali per l’Europa che contro l’Europa, cambiamo programma.  Non c’è gente che pensa, studia, valuta, esprime una opinione e propone una strategia: si ordina un sondaggio e si ri-scrivono le posizioni politiche. La scuola dei leader del galleggiamento stile Dimaio. Gli uffici studi, ovvero gli spin doctors, servono per mettere insieme la “narrativa” necessaria per salvare la faccia.

Per capire la credibilità di Dimaio basta guardare l’espressione di Fico nel video (cfr). Purtroppo la competenza del pubblico italiano è tale per cui qualunque cazzata detta con sicumera e scandita parola per parola diventa un formidabile, convincente argomento. Era maestro Benito Mussolini in questa tecnica.

(lorenzo matteoli)

 

 

 

Informazioni su matteolilorenzo

Architetto, Professore in Pensione (Politecnico di Torino, Tecnologia dell'Architettura), esperto in climatologia urbana ed edilizia, energia/ambiente/economia. Vivo in Australia dal 1993
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...