IL SILENZIO DI SALVINI

Mario Draghi deve intervenire.
Ne va della sua credibilità.

Assordante silenzio di Salvini sulle dichiarazioni di Durigon. Prima l’idea fascista ma  anche cretina di dedicare la piazza Falcone & Borsellino ad Arnaldo Mussolini, poi la conferma  di rispetto a Falcone & Borsellino, una ulteriore offesa.

Trarre le conclusioni è importante: la Lega di Salvini è condizionata da questi ruderi di fascismo. Salvini tace perché non può parlare. Il condizionamento fascista della Lega inquina pesantemente il governo. Certamente Mario Draghi sta intervenendo su Salvini per costringere Durigon alle dimissioni.

Ma è già passato troppo tempo: questo significa che Salvini resiste e conferma il condizionamento fascista sulla Lega.

lorenzo matteoli

Informazioni su matteolilorenzo

Architetto, Professore in Pensione (Politecnico di Torino, Tecnologia dell'Architettura), esperto in climatologia urbana ed edilizia, energia/ambiente/economia. Vivo in Australia dal 1993
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...